Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sant’Olcese primo ko esterno, il Cogoleto è travolto a Torriglia risultati

Vincono Marassi e Olimpic Prà Pegliese; in coda affermazioni importanti per Pontecarrega e Campi

Genova. La capolista Sant’Olcese, dopo otto vittorie consecutive in trasferta, perde la sua prima gara esterna, sconfitta (2-1) dalla Cella, che compie l’impresa della giornata.

Il team di Sampierdarena passa in vantaggio (al 48°) con Bruzzi, viene raggiunto (al 65°) da Stradi e realizza il match point (all’85°) con Semino.

Il Marassi supera (3-2) la Cogornese e riduce a quattro punti il distacco dalla vetta.

Le reti degli uomini di Boschi sono di Bartolucci, Caretta (su rigore) e Caietta, mentre la Cogornese segna grazie ad una autorete di Napello e un goal Maineri.

Il Torriglia rifila un clamoroso 5-1 al Cogoleto, alla seconda sconfitta consecutiva, che ha fatto precipitare i granata dal secondo al quinto posto, superato, nell’arco di centottanta minuti da Marassi, Olimpic Prà Pegliese e lo stesso Torriglia.

Le marcature dei valligiani portano le firme di Anselmi, Matteo Rossi, Pasqui, Perino e Ventura, mentre la rete della bandiera per i ragazzi di Cappanera è di Michele Rossi.

Torriglia: Imbesi, Nacci, Avanzino A., Cilia, Pasqui, Ventura, La Barbera, Anselmi, Rossi, Perino, Baretto.

Cogoleto: Rivera, Lavagetto, Robello, Damonte, Tagliabue, Damonte, Gambirasio, Craviotto, Rossi, Bianchi, Paini

Continua lo straordinario momento di forma dell’Olimpic Prà Pegliese, che vince (1-0, Martinoia) sul terreno del Rapid Nozarego, ottenendo la quarta vittoria consecutiva.

Importante affermazione del Sori (al quarto risultato utile), che si toglie la soddisfazione di piegare (3-2) il Mignanego.

Barone, Hanuman e Martini realizzano i goal del successo, la reazione, tardiva, dei polceveraschi porta a segnare due reti con Vera Alvarado e Ghiglino.

La Caperanese, in svantaggio con il Bargagli dopo dieci minuti, a causa di un’autorete di De Bellis, riesce a compiere la “remuntada” vincente, grazie ad Alfonsi e Vargiu.

Pontecarrega e Campi vincono entrambe in trasferta, assicurandosi preziosi punti in chiave salvezza; il team della Val Bisagno espugna (2-1, Segalerba, Sanna, Bellicchi) il “Sandro Pertini” di Multedo.

Il Campi vince (2-1, Rabaglio e Bugli) sul “green” della Ruentes.