Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Omicidio a Genova: giovane accoltellato in un panificio fotogallery

L'assassino è già stato arrestato

Genova. Omicidio questa mattina in corso Buenos Aires a Genova. Il fatto è accaduto intorno alle 5 all’interno del panificio “Il Granaio”, dove un giovane lavorante ivoriano, Amadi Diallo, è stato accoltellato all’addome e ha perso la vita.

Omicidio in corso Buenos Aires

A compiere il gesto è stato il titolare del negozio, Erzion Veizay, 34enne di origine albanese con cittadinanza italiana, che subito dopo ha chiamato la polizia per costituirsi ed è stato arrestato.

Gli agenti hanno allertato i soccorsi, ma il 25enne era purtroppo già morto, quindi i medici del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul luogo del delitto anche la polizia scientifica per tutti i rilievi del caso. Secondo quanto ricostruito, il giovane ha cercato di difendersi a mani nude, ma l’omicida, in preda ad un raptus, ha impugnato anche un cacciavite sferrando l’ultimo colpo.

Pare che a far scattare l’ira del panettiere sia stata un’accesa discussione legata a motivi di lavoro, ma il gesto ha lasciato clienti e commercianti sconvolti e increduli, visto che tutti lo definiscono una “bravissima persona”.