Nidec ASI, nuovo contratto nel Regno Unito - Genova 24
La commessa

Nidec ASI, nuovo contratto nel Regno Unito

ex ansaldo asi nidec genova

Genova. Nidec ASI ha annunciato un altro importante accordo, questa volta con EDF Energy Renewables UK Limited, Joint Venture 50-50 tra EDF Energy (UK) e EDF Energies Nouvelles (France) per la fornitura di un sistema di stoccaggio dell’energia da 49MW/25 MWh per la regolazione della frequenza dell’energia (in inglese EFR) con lo scopo di supportare la rete elettrica nazionale del Regno Unito.

Questo nuovo contratto è il secondo siglato dall’azienda per il progetto National Grid (la rete elettrica nazionale inglese), portando la sua quota di mercato a circa 60 MW, cioè il 33% dell’installato previsto nel paese.

L’ Amministratore Delegato di EDF Energy Renewables, Matthieu Hue ha dichiarato: “Il progetto di stoccaggio dell’energia nel Regno Unito rafforza la strategia PAC 2030 del Gruppo EDF volta a guidare la transizione verso un futuro a basse emissioni di carbonio. Ci aspettiamo che il progetto sia operativo all’inizio del prossimo anno.” Il Gruppo EDF effettua investimenti in una vasta gamma di tecnologie a basse emissioni in Gran Bretagna e in tutto il mondo.

Nidec ASI continua a consolidare la propria leadership nel mercato Battery Energy Storage Systems (BESS – ovvero sistemi per lo stoccaggio di energia elettrica mediante batterie). A novembre, la multinazionale leader nelle soluzioni industriali ha messo in servizio uno dei più grandi progetti di stoccaggio dell’energia al mondo, con una capacità totale di 90 MW, per la stabilizzazione della rete elettrica tedesca affidato a STEAG. L’accordo con EDF Renewables arriva sull’onda di altri successi anche fuori Europa, ad esempio in Giappone, dove Nidec ASI supporta Advantec nella fornitura di un impianto che combina fotovoltaico e BESS, fornendo quattro sistemi di conversione e containers per il sistema di accumulo dell’energia (ESS) con una capacità totale di 6 MW e 6 MWh.