Quantcast
Brrrrrrr

Meteo Liguria, notte sotto zero nelle zone interne: continua l’ondata di gelo previsioni

La Liguria in questa domenica si sveglia sotto cieli nuvolosi e grigi originati da un flusso di aria umida nei bassi strati con scarsissime possibilità di precipitazioni. L’aumentata copertura nuvolosa durante il corso della notte ha limitato la discesa dei termometri sui valori glaciali registrati nella notte precedente.

Il centro Limet, quindi, spiega che assistiamo a un rialzo delle temperature minime, che lungo la fascia costiera si sono attestate tra i 2 e i 6 gradi con ancora valori vicini agli zero gradi nella fascia litoranea spezzina. Valori sottozero ma comunque in aumento rispetto alla notte precedente, nelle zone interne e in montagna con punte minime di -4.4 gradi a Calizzano, -2.6  a Tiglieto, -3.9 a Gorreto e Loco di Rovegno, -6.9 a Rocca d’Aveto e -1.6 a Buto e Brugnato nello Spezzino.

L’irruzione di aria gelida di matrice artico-continentale dell’Epifania che ha gettato nell’Inverno più crudo le regioni adriatiche e del Sud Italia, con la neve che ha fatto la sua comparsa su molte località costiere dalle Marche alla Puglia fino alla Sicilia, ha di fatto lasciato ai margini le regioni settentrionali e tirreniche compresa la Liguria. Qui il Generale Inverno arrivato quasi di colpo, si è palesato con il deciso crollo termico che in queste ore sta venendo riassorbito vuoi per lo spostamento della colata fredda verso Est vuoi per la sopracitata circolazione di aria più umida e più mite nei bassi strati che ha apportato un rialzo termico a partire dai valori minimi della notte appena trascorsa.

L’evoluzione del tempo per la giornata odierna e l’inizio di settimana vedrà la nuvolosità stratiforme lasciare spazio a schiarite nel corso del pomeriggio di oggi a partire dalle province di Spezia e di Imperia per poi propagarsi al settore centrale. La giornata di lunedì si aprirà con cieli sereni o poco nuvolosi con graduale aumento della nuvolosità a partire da ovest fino a divenire molto nuvolosi nella giornata di martedì con deboli precipitazioni sul settore centrale della regione in un contesto di temperature nuovamente in calo. Le precipitazioni seppur deboli potranno risultare nevose fino a quote basse collinari.

(Foto di Paolo Zeggio)

Più informazioni