Quantcast
Primo passo

Ingegneria agli Erzelli, firmato l’accordo. Toti: “Via a percorso di crescita e sviluppo”

cronaca

Genova. “Dopo il trasferimento di Liguria Digitale e, a seguire, l’accordo con l’Istituto Italiano di Tecnologia, oggi, dopo anni di attesa e di stallo, si avvia finalmente il percorso di crescita e sviluppo di quell’area, strategica per la Liguria”.

È quanto afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, dopo la firma, questa mattina, dell’accordo che sancisce l’acquisto da parte dell’Università dei terreni su cui dovrà sorgere la nuova Ingegneria nel Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli.

“Regione Liguria crede fortemente nel futuro sviluppo degli Erzelli – aggiunge il governatore Toti – che ci aspettiamo possa portare nuova linfa in settori altamente qualificati per il nostro territorio. Grazie alla presenza in quell’area di realtà pubbliche e private di altissimo profilo tecnologico, auspichiamo si possa creare quel tessuto produttivo indispensabile per garantire alla Liguria una crescita basata su innovazione e ricerca. Siamo certi, poi, che questa realtà di assoluta eccellenza potranno costituire, insieme, un importante volano per attrarre altre imprese, italiane e straniere, che puntino sull’alta tecnologia quale fattore principale di sviluppo. La Giunta regionale – ha concluso – continuerà a sostenere questo progetto strategico anche attraverso i bandi europei del 2017”.

leggi anche
cronaca
Regione
Accordo tra Filse e Ght su palazzina Erzelli per Human Tecnolgies
renzi a genova patto per la città
Gli interventi
Il patto per la città vale 110 milioni di euro: altri 23 milioni sul dissesto, 30 per Erzelli
erzelli
Hi tech
Great Campus Erzelli, tre nuove aziende, 30 mila mq di parco e un asilo
cronaca
Genova 2017
Erzelli, Merella (Ge9SI): “Pronti ad incontrare Zampini. Parte centrale nostro programma”
erzelli High tech in Liguria
Alta tecnologia
Genova guarda al futuro dalla collina degli Erzelli
Erzeli
Burocrazia e ritardi
Erzelli, l’allarme di GHT “Sono passati 3 mesi e manca firma su accordo di programma con università”