Quantcast
Cronaca

Incendio a Nervi, indagato un operaio di 45 anni che lavorava sulla A12

Stava lavorando sul cantiere dell'a12. Le fiamme scaturite da un flessibile

Genova. C’è un indagato per il rogo che sta devastando da ieri pomeriggio il levante di Genova Tra Nervi e Apparizione.

Si tratta di un operaio di 45 anni, che lavorava per una ditta di appalto sull’A12 nei pressi della stazione di servizio di Sant’Ilario. L’uomo stava sistemando un paramasso quando il flessibile gli è sfuggito di mano e le scintille scaturite dall’utensile avrebbero innestato il rogo.

A denunciare l’uomo i carabinieri del Corpo Forestale. Al vaglio anche la posizione di altri due operai. L’uomo è accusato di incendio boschivo colposo.

leggi anche
  • Maltempo
    Il vento flagella Genova e il Levante: cartelloni e alberi divelti, 4 barche affondate
  • Il sopralluogo
    Incendi a Genova, Toti: “I piromani sono terroristi dell’ambiente e vanno severamente puniti”
  • Genova in fiamme
    Focolai sotto controllo a Nervi e Pegli: fiamme anche a Mele, sul Fasce e in Valfontanabuona
  • Indagini
    Monte Gazzo, incendio dovuto a corto circuito cavo alta tensione
  • Devastante
    16 gennaio 2017, tre anni fa a Nervi l’incendio infinito