Quantcast
Genova

Giornata del Migrante, cardinale Bagnasco: “Integrare per garantire sicurezza”

angelo bagnasco

Genova. Parole di vicinanza ai profughi da parte del cardinale Angelo Bagnasco nell’omelia in occasione Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato.

“Come chiesa cerchiamo di esservi vicini, come meglio possiamo. Cerchiamo di offrirvi, non solo primi momenti di accoglienza e di ristoro, e in modo particolare per i rifugiati, ma anche dei percorsi di integrazione, nel
reciproco rispetto delle tradizioni e culture, unendo le forze al fine di assicurare a tutti il bene della sicurezza che è condizione di pace e di benessere”, ha detto.

Il porporato ha aggiunto: “Venite da lontano, avete lasciato le vostre terre per cercare un domani migliore, a volte alcuni di voi spinti da circostanze di violenza, di povertà economica, di guerra e quando si vedono le condizioni con le quali molti giungono ai nostri lidi, i sacrifici non di rado anche a rischio della vita, allora noi comprendiamo meglio le vostre pene e le vostre speranze”.

Più informazioni