Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova 2017, CD: “Un passo indietro dei partiti per la città e per il futuro dei progressisti”

Genova. “Sempre più elementi del mondo progressista sono convinti che, alle prossime elezioni amministrative di Genova, sia necessario “Costruire un campo largo che includa i Partiti, le Liste Civiche, le Associazioni ed i Comitati, i Cittadini, che continuano a credere nei Valori che hanno accompagnato la Storia della nostra Città”. A dirlo è Antonello Barbieri, segretario cittadino del Centro Democratico.

Lavoro ed inclusione sociale, accoglienza e sviluppo, sicurezza e tolleranza, solidarietà e sostegno, crescita diffusa e lotta all’emarginazione. E pazienza se i Partiti dovranno rinunciare al simbolo. “Non deve essere un elemento di rottura o divisione, perché la priorità è ritrovare l’anima progressista e democratica di Genova”.

E a chi sostiene che, per il più grande partito della Coalizione, la rinuncia al simbolo sarebbe una sconfitta, Centro Democratico risponde che “è vero l’esatto contrario: il Partito Democratico dimostrerebbe di credere al futuro della città e la sua generosità, merce rara di questi tempi, sarebbe certamente capita ed apprezzata dai cittadini. Crediamo e chiediamo che sia giunto il momento di mettere l’opzione al centro del dibattito in atto tra i progressisti”.