Quantcast
L'addio

Genoa, Pavoletti saluta i tifosi: “Nessun tradimento, non dimentico chi mi ha voluto bene”

leonardo pavoletti addio

Genova. L’addio via Facebook dopo il trasferimento al Napoli. Leonardo Pavoletti, ormai ex attaccante del Genoa, saluta così i tifosi rossoblù. “Ciao. Una parola semplice, come me. Dico ciao al Genoa – scrive – e a Genova dopo due anni intensi, felici, carichi di emozioni, entusiasmo e tanto lavoro”.

“Sono arrivato in punta di piedi – racconta ancora -. Poi, il gol al Parma: la gioia, la mia prima esultanza in rossoblù, la consapevolezza che il lavoro paga. Sempre. Ora questa storia è giunta ai titoli di coda. Ma non l’amore per questa città e questa maglia. Gli amori non finiscono, cambiano forma. Oggi sono chiamato a una nuova avventura, ma non dimentico coloro ai quali ho voluto bene e che me ne hanno voluto, perché sono parte di me”.

“Comprendo l’amarezza di tanti. Ma non esiste alcun tradimento. Solo un cambiamento, che non giustifica il rancore, le minacce e gli insulti che qualcuno mi ha rivolto. Se rompo solo adesso il silenzio è perché ho voluto evitare altri fraintendimenti e confusione. Ma dico grazie a tutti. Sono nato al mare, a Livorno. Sono rinato al mare, a Genova. Ora ritroverò un altro mare. Per un’altra avventura”.

leggi anche
Leonardo Pavoletti
Calciomercato
Pavoletti al Napoli, stop e ripartenza: a Roma per le visite mediche
Leonardo Pavoletti
Calciomercato
Genoa, Pavoletti al Napoli? De Laurentis: “Assolutamente… forse”