Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dal Maryland a Genova per imparare l’italiano

Più informazioni su

Genova. Oggi l’assessore alla cultura e al turismo, Carla Sibilla, ha ricevuto a Palazzo Tursi 16 ragazzi statunitensi che partecipano all’edizione 2017 del Winter Program in Genoa.

Da ormai 15 anni l’Università di Maryland ha un appuntamento fisso nella nostra città: alcuni studenti arrivano a Genova per imparare la lingua e scoprire le bellezze del nostro territorio. Quest’anno ci sono 6 ragazzi che vengono da Maryland, la cui capitale, Baltimora, è gemellata con Genova. Altri 10 provengono da altre università come Harvard University, University of California Berkeley e Colby College (Maine). L’incontro con l’assessore vuole premiare e riconoscere il grande valore di questa iniziativa, che ogni anno promuove la città oltreoceano.

Il programma 2017 prevede visite al centro storico, escursioni in Riviera e una serata al Carlo Felice per assistere a un’opera lirica. Il Comune di Genova regala una visita guidata a Palazzo Rosso per ammirare una delle dimore storiche che ricorda lo splendore della città.

Il Winter Program in Genoa è frutto della collaborazione tra la professoressa Suzanne Branciforte di Study in Italy e la professoressa Stefania Amodeo. Genovese di nascita ma residente negli USA, da anni docente presso l’Università del Maryland, con studi a Harvard, la professoressa Amodeo merita una special mention: la sua tenacia nel portare studenti americani a Genova ha reso forte il programma, dando ad oltre un centinaio di ragazzi l’opportunità di conoscere La Superba.