Cuba e l'America Latina dopo Fidel: incontro a Genova - Genova 24
Domani

Cuba e l’America Latina dopo Fidel: incontro a Genova

Cuba

Genova. A quasi 2 mesi dalla scomparsa del comandante Fidel, il circolo “Foresti – De Vena” dell’Associazione di Amicizia Italia-Cuba e la Federazione del PRC di Genova vogliono dedicare un momento di riflessione a Cuba e alla resistenza dei popoli dell’ America Latina.

“Per ricordarci che l’impegno che mettiamo nel nostro territorio, è solo un piccolo tassello di un puzzle gigantesco fatto di lotte, conquiste, sconfitte, ma anche vittorie, per costruire un mondo più giusto, solidale e sostenibile”, si legge in una nota.

Domani, venerdì 27 gennaio, dalle ore 18, presso il Circolo PRC “Bianchini” di Piazza Romagnosi a Ge-Marassi, insieme a Mauricio A. Martínez Duque, Consigliere Politico Ambasciata di Cuba in Italia e Marco Consolo, Resp. Dip. America Latina PRC-SE, si discuterà dei tentativi di controriforma in America Latina ai danni di Brasile, Venezuela, Bolivia, Cile, Argentina,Ecuador, Honduras, Uruguay e Paraguay. Del blocco economico e finanziario, tuttora vigente anche dopo il ristabilimento delle relazioni diplomatiche con gli U.S.A., di cui Cuba è vittima da più di 50 anni.

“Della martellante campagna mediatica volta a far apparire le rivoluzioni socialiste come fallimentari. Della necessità che la società civile faccia blocco comune in modo da impedire un nuovo Plan Condor che mira a far sì che l’America Latina diventi nuovamente un continente subordinato agli Stati Uniti e alla loro politica”, termina la nota.

Più informazioni