Quantcast
Pallanuoto

Coppa Italia: si parte con il netto successo del Bogliasco sul Rapallo

Questa volta il derby ligure vede le biancoazzurre dilagare: +7

Rapallo Pallanuoto

Rapallo. Giornata d’apertura della prima fase della Coppa Italia femminile, in programma da sabato 7 a domenica 8 gennaio e alla quale prendono parte le dieci società della serie A1. Detentrice del trofeo la Bogliasco Bene, inserita nel gruppo A, mentre le campionesse d’Italia della Plebiscito Padova sono nel girone B.

Il regolamento prevede due gironi da tre squadre e uno da quattro con la formula del concentramento unico e incontri di sola andata. Le partite del gruppo A si disputano nella piscina comunale di Rapallo; quelle del B alla “Sterlino” di Bologna; e quelle del C alla piscina comunale di Cosenza.

Si qualificano automaticamente alla seconda fase le prime due squadre classificate di ogni raggruppamento e le due migliori terze che sono determinante in base alla classifica avulsa tra le tre società interessate, prendendo come riferimento gli scontri diretti del girone d’andata dell’attuale campionato di Serie A1.

Netto successo per il Bogliasco, che ha rifilato 7 reti di scarto al Rapallo.

Prima del fischio d’inizio viene osservato un minuto di silenzio in memoria di Gianni Carbone, ex presidente della Pro Recco. Primo tempo che si chiude a reti inviolate: qualche occasione in più per le padrone di casa che però non sfruttano le situazioni in superiorità numerica.

Secondo tempo e sblocca il risultato Cocchiere per il Bogliasco dopo 51”. Occasione per Gragnolati dalla parte opposta, pallonetto anziché conclusione di potenza ma Falconi è sulla traiettoria. A 3’53” arriva il raddoppio delle biancoazzurre con Zimmerman in superiorità. A 6’40” arriva il 3 a 0: beduina di Frassinetti che non perdona.

Nel terzo tempo le padrone di casa siglano la prima rete con Laura Repetto in superiorità, poi il Bogliasco incrementa prima su rigore con Zimmerman (Lavi intuisce e sfiora la palla, che però si insacca alla sua sinistra) e successivamente con Cocchiere per il 5-1. Accorcia capitan Criscuolo con il suo colpo preferito, colomba dalla distanza che supera Falconi. Di Rambaldi in superiorità la firma sul 6-2 del Bogliasco, di Frassinetti quella del 7-2: pallonetto e gol. Ad un minuto dalla fine del tempo Rambaldi si inventa un pallonetto dalla distanza, Lavi non ci arriva e si va all’ultimo parziale di gioco sull’8-2.

Un Rapallo decisamente al di sotto delle sue potenzialità che non riesce ad entrare in partita è il preludio alla nona rete delle bogliaschine: Cocchiere firma il 9 a 2. Spazio alle seconde linee da ambo le parti e il risultato non cambia più.

“In realtà il risultato non rispecchia appieno la partita – commenta a fine match il tecnico gialloblù Luca Antonucci –. Nei primi due tempi abbiamo tenuto bene, purtroppo ci hanno penalizzati le troppe occasioni non sfruttate in fase offensiva soprattutto con l’uomo in più. E a questi livelli, se non sfrutti le occasioni, paghi a caro prezzo. Dobbiamo imparare dai nostri errori e farlo a partire da domani, quello con il NC Milano sarà un match importantissimo anche sotto questo profilo”.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – Rapallo Pallanuoto 9-2
(Parziali 0-0, 3-0, 5-2, 1-0)
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava, Zimmerman 2, Dufour, Trucco, Millo, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi 2, Cocchiere 3, Frassinetti 2, Malara. All. Sinatra.
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Gragnolati, Avegno, Alvarez, Repetto 1, Kholj, S. Criscuolo 1, Mori, C. Criscuolo, Cotti, Antonini, Bacigalupo. All. Antonucci.
Arbitri: Romolini e Scappini.
Note. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco 2 su 7 più 3 rigori di cui 1 segnato, Rapallo 1 su 11.

Oggi alle ore 12,45 il Bogliasco affronterà il NC Milano. Chiusura alle ore 19,45 con la partita tra Rapallo e NC Milano.

leggi anche
Rapallo Vs Bogliasco Bene Derby Pallanuoto Femminile Serie A1
Pallanuoto
Coppa Italia: Bogliasco sorpreso dal Milano, ma il primo posto è comunque suo
Rapallo Pallanuoto
Pallanuoto
Coppa Italia: netto successo sul Milano e Rapallo passa come seconda