Quantcast
Pallanuoto

Coppa Italia: netto successo sul Milano e Rapallo passa come seconda

Le gialloblù si scatenano negli ultimi due tempi e vincono con 6 reti di scarto

Rapallo Pallanuoto

Rapallo. Il Rapallo si qualifica alla seconda fase di Coppa Italia 2017. Le gialloblù si piazzano al secondo posto del girone A e sfiorando il primo piazzamento, in virtù della bella vittoria messa a segno ieri sera nella terza partita del raggruppamento, che al “Poggiolino” ha visto di fronte la squadra di casa e il NC Milano.

Le lombarde, che ieri mattina avevano avuto la meglio in rimonta sul Bogliasco Bene, sono passate come migliori terze. Al secondo turno, in programma il 17 e 18 febbraio, sono quindi ammesse Bogliasco Bene, Rapallo Pallanuoto, Plebiscito Padova, SIS Roma, Waterpolo Messina e L’Ekipe Orizzonte; Cosenza Pallanuoto e NC Milano vi accedono come migliori terze. Eliminate Pescara e Bologna.

L’incontro conclusivo è terminato 12 a 6 per le gialloblù, portando una bella iniezione di morale anche in vista della ripresa del campionato. Un successo arrivato con una rimonta dalla metà del terzo tempo, quando le biancoazzure conducevano per 4-5.

“Ieri, contro il Bogliasco, il risultato non rispecchiava l’andamento della partita, oggi abbiamo in tutti i modi dato prova delle nostre capacità: era importante passare il turno e lo abbiamo fatto con una bella prova sotto diversi punti di vista – ha commentato a fine partita il tecnico Luca Antonucci –. Molto bene l’atteggiamento in campo, c’è ancora da lavorare su alcuni aspetti come lo sfruttare meglio l’uno contro uno e l’uomo in più a nostro favore, ma sono soddisfatto: passiamo come secondi ed è importante per evitare incroci decisamente ostici nella fase successiva“.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – NC Milano 12-6
(Parziali: 2-1, 1-2, 4-2, 5-1)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta 1, Gragnolati 5, Avegno 3, Alvarez, Repetto 2, Kohli, Criscuolo S. 1, Mori, Criscuolo C., Cotti, Tignonsini, Bacigalupo. All. Antonucci.
NC Milano: Gorlero, Zerbone, Dilernia, Scialla 1, Murer, Incarnato, Ardovino, Comba 1, Cordaro, Zizzo 3, Magni, Campese, Rosanna. All. Diblasio.
Arbitri: Romolini e Collantoni.
Note. Uscite per limite di falli Kholij, S. Criscuolo e Comba nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 1 su 10 più 1 rigore fallito, Milano 3 su 15.

leggi anche
Rapallo Vs Bogliasco Bene Derby Pallanuoto Femminile Serie A1
Pallanuoto
Coppa Italia: Bogliasco sorpreso dal Milano, ma il primo posto è comunque suo
Rapallo Pallanuoto
Pallanuoto
Coppa Italia: si parte con il netto successo del Bogliasco sul Rapallo