Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Bogliasco Bene si scrolla di dosso le incertezze e piega l’Ortigia risultati

Primo successo casalingo per la squadra guidata da Daniele Bettini

Bogliasco. Prima vittoria casalinga in stagione per il Bogliasco Bene che alla “Vassallo” piega 11 a 9 l’Ortigia nell’ultimo turno del girone d’andata.

Gara sempre condotta in vantaggio dai levantini, già avanti 3-2 alla fine del primo tempo grazie alle reti di Gandini (in vasca con una maschera protettiva nonostante la frattura al naso), Guidaldi e Monari, intervallate dai temporanei pareggi siciliani di Di Luciano e dell’ex di giornata Steven Camilleri.

Divkovic ad inizio secondo quarto aumenta il divario, ma l’Ortigia pareggia con le reti in rapida sequenza ancora di Di Luciano e di Abela. Il Bogliasco risponde mandando a rete gli tre stessi marcatori della prima frazione e arrivando all’intervallo lungo sopra di 2, nonostante il centro di Danilovic.

Il terzo tempo è quello più avaro di reti ed emozioni. L’unica segnatura la mette a referto l’ex recchellino Giacoppo, che a 2’08” minuti dalla sirena sfrutta una superiorità per riportare i siracusani nella scia dei liguri.

A differenza di sette giorni fa, però, questa volta il Bogliasco non si scompone e nel quarto conclusivo gioca concentrato fino alla fine, approfittando del rigore realizzato da Vavic e sfruttando a dovere le superiorità numeriche con Monari e con Guidi (due volte). Proprio il secondo centro del giovane numero 12, a 47” dalla fine, sigla il definitivo 11-9 che vanifica i tentativi di rimonta dell’Ortigia, regalando al sempre caloroso pubblico della “Vassallo” la prima gioia dell’anno tra le mura amiche.

Finalmente! – è stato il commento liberatorio di Daniele Bettini a fine gara – Siamo riusciti a toglierci di dosso questa paura di fare. Abbiamo sofferto per tutta la partita ma non ci siamo mai persi d’animo, reagendo nel migliore dei modi. Come sempre non siamo riusciti a chiudere la gara quando ne avevamo l’occasione ma questa volta siamo stati bravi a portare a casa i tre punti. Mi auguro che i ragazzi, che come sempre hanno dato tutto ciò che avevano dentro, si rendano conto della loro forza perché il campionato è ancora lungo e abbiamo tutte le carte in regola per fare bene“.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – CC Ortigia 11-9
(Parziali: 3-2, 4-3, 0-1, 4-3)
Bogliasco Bene: Pellegrini, A. Caliogna, Gavazzi, Guidaldi 2, Fracas, Vavic 1, Gambacorta, Monari 3, Puccio, Divkovic 1, Gandini 2, M. Guidi 2, Di Donna. All. D. Bettini.
CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela 1, Puglisi, Di Luciano 2, Giacoppo 1, Camilleri 1, Ivovic 1, Rotondo, Danilovic 2, Casasola 1, Tringali, Caruso. All. L. Leone.
Arbitri: M. Calabrò (Caserta) e F. Gomez (Napoli). Delegato Fin: E. Costa (Santa Margherita Ligure).
Note. Usciti per limiti di falli: Monari, Giacoppo e Ivovic nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5 su 10 più 1 rigore realizzato, Ortigia 4 su 13.