Battistini (M5S) deferito, Salvatore: "Non conosco le motivazioni" - Genova 24
Il commento

Battistini (M5S) deferito, Salvatore: “Non conosco le motivazioni”

La notte delle elezioni, la vittoria di Giovanni Toti

Genova. Alice Salvatore, portavoce del M5S in Regione Liguria commenta il deferimento ai probi viri del suo collega consigliere Francesco Battistini, annunciato ieri sul Blog di Grillo. “Né io né Battistini siamo nelle condizioni di poterci esprimere: rimaniamo in attesa e vediamo cosa uscirà da questa procedura”, ha detto.

“Credo che questa vicenda della manifestazione di solidarietà espressa a chi ha abbandonato il Movimento 5 Stelle per fondare un nuovo gruppo politico sia un’opinione che viene fuori dai media. I media attribuiscono questa
procedura disciplinare a quella motivazione. Ma non credo che i media sappiano quali sono le motivazioni della procedura disciplinare: non lo sappiamo nemmeno noi. Sono gossip”.

Ieri, però, lo stesso Battistini, che è in attesa di ricevere la comunicazione con le motivazioni del deferimento ai probi viri, ha ipotizzato che la procedura possa essere stata avviata dopo le sue parole di solidarietà per Paolo Putti, consigliere comunale genovese che dopo cinque anni ha lasciato il gruppo del M5S creandone un’altro.

leggi anche
consiglio regionale liguria
Per la solidarietà a putti
M5S, Grillo deferisce ai probiviri il consigliere regionale Battistini. Lui: “Incomprensibile, ma vado avanti”
Francesco Battistini M5S
La nota
M5S, solidarietà a Battistini dal Prc, Sinistra italiana e Possibile della Spezia
battistini
Alta tensione
Liguria, psicodramma a 5 Stelle: Battistini si autosospende dal Movimento
battistini
Nuova alleanza
Liguria, in consiglio nasce “Rete a sinistra-LiberaMente Liguria”