Quantcast
Castelletto

Villetta Dinegro, blitz anti spaccio dopo gli esposti: due pusher in manette

Savona, una nuova auto per la squadra volante della Polizia

Genova. Ieri pomeriggio le volanti della Questura, in risposta ai numerosi esposti dei cittadini della zona che hanno segnalato il parco di Villetta Dinegro come teatro di spaccio di droga, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio per contrastare il fenomeno.

Durante l’operazione gli agenti hanno notato quattro giovani stranieri che sostavano in una zona defilata del parco come se fossero in attesa di qualcuno.

Dopo alcuni minuti sono sopraggiunti altre due persone che, alla vista dei poliziotti, hanno cercato di allontanarsi con passo svelto. Raggiunti immediatamente i due, entrambi cittadini albanesi di 18 e 20 anni, sono stati controllati e trovati in possesso il primo di 12,97 grammi di marijuana suddivisi in 7 bustine di plastica a chiusura ermetica e il secondo di un involucro contenete 4,26 grammi della medesima sostanza.

Dalla successiva perquisizione domiciliare gli agenti hanno sequestrato a carico del 18enne la somma di 160 euro e un grinder, dispositivo utilizzato per macinare erba, a carico del 20enne ulteriori 10,88 grammi di marijuana e svariato materiale per il confezionamento delle dosi.

I due spacciatori sono stati arrestati e saranno giudicati oggi per direttissima.

Più informazioni
leggi anche
sequestro hashish
Genova
Marassi, spacciava ai giardini Casazza: arrestato minorenne