Quantcast
Piromane del pesce

Terzo raid incendiario in Valbisagno contro ditta: dopo i furgoni, a fuoco auto di un parente

furgoni incendio molassana

Genova. Dà fuoco ai veicoli di una ditta di ambulanti che vende pesce nei mercati rionali di Genova. Dopo i raid della settimana scorsa in via Emilia in Valbisagno, ieri sera è toccato all’auto dello zio del titolare dell’azienda, a cui il presunto piromane ha bruciato già tre furgoni frigo.

Il nuovo raid è avvenuto prima delle 22 in via Berghini, sempre in Valbisagno. Le fiamme si sono estese anche ad un’altra
vettura posteggiata. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri.

Proprio per questa escalation i commercianti, in attesa dello sviluppo delle indagini, avevano deciso di posteggiare i
rimanenti tre furgoni frigo usati per lavorare in alcuni garage della città.

Ma questo non ha fermato il piromane (siciliano di Palermo come le vittime) che ha così diretto le sue attenzioni
contro una delle auto dei familiari del titolare della ditta.

Le vittime hanno denunciato il presunto piromane ai carabinieri. “Quell’uomo è pazzo, forse appicca il fuoco ai nostri mezzi nella speranza di avere dei soldi. Una sorta di pizzo richiesto in modo indiretto. Ma noi ci spaventiamo. Le
forze dell’ordine devono fermarlo perché prima o poi appiccando le fiamme a veicoli fra i palazzi ci può scappare il morto”, hanno detto spaventati.

Più informazioni
leggi anche
furgoni incendio molassana
Doloso?
Raid incendiario vicino alla Sciorba: in fiamme due furgoni