Quantcast

Lettera al direttore

La lettera

Spanò (Verdi) scrive al sindaco Doria: “Da Atp a Amiu fino allo scolmatore, faccia il possibile per le priorità della città”

angelo spanò

Genova. Nei giorni scorsi il Sindaco Marco Doria ha comunicato ai cittadini la sua riflessione su un programma per Genova. Leggo alcune contraddizioni, in primis, dovrebbe spiegarmi come sarà possibile che Genova per crescere possa creare lavoro e occupazione, visto e considerato che Lei e la sua maggioranza, siete favorevoli a cedere le quote di AMT e AMIU a dei privati, quale futuro avranno i dipendenti e che benefici avranno i cittadini da queste privatizzazioni ?

Le cito il caso dell’ATP, dove a causa di scelte sbagliate, oggi sono i lavoratori a doverne pagare le conseguenze, dobbiamo arrivare a questi punti anche per AMT e AMIU ? Inoltre, il Sig. Sindaco, dovrebbe spiegarmi come si possa coniugare terzo valico e grosse infrastrutture con la messa in sicurezza del territorio, quando abbiamo davanti agli occhi ciò che avviene per la costruzione del terzo valico e quello che potrà succedere con la gronda di ponente. Sig. Sindaco, prima che scada il Suo mandato, faccia il possibile per le opere prioritarie cittadine, come lo scolmatore del bisagno.

Angelo Spanò
coordinatore metropolitano dei Verdi

Più informazioni