Quantcast
Rugby

Serie A, il Cus Genova chiude il 2016 con una sconfittarisultati

Universitari a secco sul campo dei Cavalieri Union Prato Sesto

Prato Sesto - Cus Genova Rugby

Genova. Nella giornata di domenica 18 dicembre il Cus Genova Rugby ha chiuso il suo 2016 sportivo con una sconfitta contro i Cavalieri Union Prato Sesto.

Giornata fredda ma soleggiata a Prato dove gli universitari hanno subito la settima sconfitta contro una compagine che, in precedenza, aveva vinto una sola volta.

La partita è sin dai primi minuti convulsa, frammentata; nessuna delle due squadre sembra essere davvero sul pezzo, molti errori si susseguono da una parte e dall’altra. All’11° però Della Ratta riceve palla sull’ala poco dentro la metà campo genovese e va a segnare indisturbato bucando la difesa universitaria incapace di metterlo a terra: Lunardi trasforma ed è 7-0.

Dopo questa fiammata la partita perde ritmo, tante mischie e tanti falli da una parte e dall’altra che non smuovono il tabellino. Il punteggio non cambia più fino al 22° minuto del secondo tempo, quando Campani si fa trovare pronto in maul dopo la touch offensiva e schiaccia in meta per il 12-0, mentre Lunardi non è preciso dalla piazzola.

Si susseguono diverse azioni d’attacco dei toscani fermate dalla difesa cussina che però, recuperato il pallone, non riesce mai ad andare a segno. L’incontro è lento, sincopato, non esattamente gradevole e tantomeno spettacolare e così come era iniziato si spegne nel freddo pomeriggio toscano.

Lascia un sapore amaro per i ragazzi di Tosh Askew quest’ultima domenica sul campo del 2016, ma c’è la consapevolezza che le partite che conteranno realmente inizieranno dopo la pausa festiva con la seconda parte di stagione, fondamentale per rimanere in Serie A.

Il tabellino:
Cavalieri Union Prato Sesto – Cus Genova Rugby 12-0 (p.t. 7-0) (punti 4-0)
Cavalieri Union Prato Sesto: Lunardi, Della Ratta, Bartali, Marzucchi, Randelli (s.t. 35° Noviro), Nannini (s.t. 35° Bientinesi), Natali (s.t. 14° Torri), Paulin, Reali (s.t. 23° Fabbri), Bottari (s.t. 33° Rialti), Parri, Calamai, Tangredi (s.t. 23° Micheletti), Campani (s.t. 23° D’Apice), Borsi (s.t. 31° Celentano). All. Pratichetti.
Cus Genova Rugby: Salerno (s.t. 31° Gambelli), Leveratto (s.t. 31° Papini), Barani (s.t. 35° Ricca), Borzone, Dho, Zini, Ciranni, Bertirotti, Baldelli (s.t. 30° Guggiari), Perini (s.t. 30° Venditti), P. Imperiale, F. Imperiale, Barry (s.t. 16° Torchia), Nievas (s.t. 30° Boero), Cattaneo (s.t. 31° Ghiglione). All. Askew.
Arbitro: Bonato (Rovigo).
Marcature: p.t. 11° m Della Ratta tr Lunardi (7-0); s.t. 22° m Campani (12-0).

Più informazioni