Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1, la Pro Recco è un rullo compressore risultati fotogallery

Acquachiara travolta per 21 a 6

Camogli. Ottava vittoria consecutiva in campionato per la Pro Recco che a Camogli batte l’Acquachiara per 21-6.

A differenza delle precedenti partite casalinghe, i biancocelesti partono subito forte e chiudono il primo parziale sul 5-1 con la doppietta di Ivovic e le singole di Mandic, Sukno e Bodegas.

I napoletani allenati da Porzio, oggi assente perché impegnato con la nazionale canadese, reagiscono nel secondo quarto e bucano per tre volte Volarevic con Lapenna, Cupic e Lanzoni. Due magie di Mandic e le singole di Figari e Sukno, imbeccato da un passaggio strepitoso di Di Somma, conducono le squadre al cambio campo sul 9-4.

Partita che non cambia nel terzo tempo; il pubblico si diverte e applaude la prodezza di Echenique: mancino magistrale che sfida le leggi della fisica e non lascia scampo a Lamoglia. Vujasinovic concede minuti a Dufour e la Pro Recco allunga il divario sull’Acquachiara portandosi sul 16-5 con un 7-1 di parziale.

Gli ultimi otto minuti si trasformano in un allenamento in vista della partita che sabato prossimo vedrà i biancocelesti impegnati a Dubrovnik, nella sfida ai campioni d’Europa in carica.

Il tabellino:
Pro Recco – Carpisa Yamamay Acquachiara 21-6
(Parziali 5-1, 4-3, 7-1, 5-1)
Pro Recco: Volarevic, Di Fulvio 1, Mandic 4, Alesiani 3, Fondelli, DI Somma 3, Sukno 3, Echenique 2, Figari 1, Bodegas 1, Bruni, Ivovic 3, Dufour. All. Vujasinovic.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Tozzi 1, Steardo 1, Sanges, Barroso, Cupic 2, Lapenna 1, Ciardi, Confuorto, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Brancaccio.
Arbitri: Cataldi e Ercoli.
Note. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Pro Recco 8 su 10, Acquachiara 3 su 11.