Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, il Castello di Santa Claus ha aperto le porte

Santa Margherita. Dopo l’apertura della Casetta degli Elfi, l’accensione del Grande Albero e l’attivazione della pista di pattinaggio, con il Castello di Santa Claus, che ieri ha avviato le sue attività, adesso Santa Margherita Ligure è pronta per accogliere i bambini e le loro famiglie fino all’Epifania.

Nel suo primo giorno di attività, il Castello di Santa Claus ha registrato la presenza di quasi 600 persone.

“Davvero un numero notevole di partecipanti nonostante le dimensioni ridotte del nostro castello – dichiara soddisfatto il Sindaco Paolo Donadoni – Il Natale è soprattutto la festa dei bambini ed è a loro che principalmente ci rivolgiamo. A Santa Margherita Ligure non si annoieranno, ci sarà sempre qualcosa da vedere ma soprattutto da fare. Ringrazio Silvia Ruocco e tutti i suoi collaboratori per il lavoro svolto nel Castello di Santa Claus che, per queste festività, è diventato un luogo colorato, suggestivo, magico”.

Ecco cosa c’è nel castello: un salotto modesto, per una persona dal cuore grande, Margaret la moglie di Babbo Natale, un importante messaggio, ma solo uno dei tanti che, in questo contesto, ai bambini verranno trasmessi attraverso favole e racconti. Questo castello vuole riportare il Natale alla giusta dimensione, di gioia e divertimento ma anche di cose semplici e messaggi importanti. E tutto, all’interno dice questo. Margaret racconta ai bimbi quanto sia importante rispettare l’ambiente, amare gli animali e curare la natura, nelle grotte vengono riscoperti antichi affascinanti mestieri grazie ad artigiani unici nei rispettivi settori ed una semplice attrazione, un piccolo set fotografico consente di farsi scattare una foto all’interno dello stesso quadro di Babbo Natale.

Il Castello di Santa Claus è aperto tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.