Quantcast
Unico in italia

Sampierdarena, come sulle montagne russe: inaugurato il nuovo ascensore di Villa Scassi video

Corse gratis fino alla fine dell'anno

Genova. Sampierdarena ha di nuovo il suo ascensore. La linea chiusa da anni e fortemente richiesta dai cittadini della delegazione è stata inaugurata oggi alla presenza del sindaco Marco Doria, degli assessori comunali Gianni Crivello, Anna Maria Dagnino e del collega regionale, Edoardo Rixi. Per l’occasione le corse da oggi alla fine dell’anno saranno gratuite.

Ascensore unico in Italia, tanto che il Ministero lo ha sottoposto a collaudi speciali per la particolarità dell’impianto, collega via Cantore con corso Scassi, consentendo in una sola ora di trasportare 420 persone (14 le corse previste in 60 minuti) e unendo, in ottanta secondi, la parte bassa con la parte alta del quartiere dove risiede l’ospedale, meta di tutto il ponente ( e non solo).

Il percorso – che si sviluppa per un totale di 135 metri, di cui 95 in orizzontale (il rimanente tratto è inclinato) – copre un dislivello di quasi trenta metri. L’opera è stata possibile grazie ai finanziamenti del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013 (3 milioni e 200 mila euro) e a uno stanziamento di un milione e 800 mila euro del Comune di Genova.

Si tratta dell’ultimo intervento del POR, Programma operativo regionale 2007-2013, dedicato a Sampierdarena, con il quale si sono effettuate altre opere in via Buranello, piazza Vittorio Veneto, via Daste, via Cantore e lo stesso palazzo del Municipio.

leggi anche
  • Nuovi orari
    L’ ascensore di Sampiedarena entra a “pieno servizio”
  • Tra oggi e domani
    Villa Scassi, via le transenne: tornano i giochi per i bimbi di Sampierdarena
  • Ko
    Sampierdarena, l’ascensore di Villa Scassi è ancora fuori servizio
  • Fuori servizio
    Pronto soccorso del villa Scassi sotto stress, e l’ascensore hi-tech ancora non funziona
  • Barzelletta
    Ascensore Villa Scassi fermo da un anno, a febbraio il verdetto dopo l’ennesimo collaudo
  • Non sembra vero
    Ascensore Villa Scassi verso la riapertura dopo due anni di stop: “Manca solo un verbale”