Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Una padrona per la Serie C: Autorev sempre più sola in vetta risultati

Savona. Il campionato di Serie C di pallavolo femminile ha raggiunto l’ottava giornata e la Volley Spezia Autorev ha conquistato l’ottava vittoria, portando a nove i punti di margine sulle tre seconde, tra cui la Legendarte Quiliano, che ha disputato due gare in meno delle capolista.

L’Autorev prosegue il suo cammino a punteggio pieno, vincendo in casa il derby spezzino con la Emmebi. Tre set sono stati sufficienti alle prime della classe per chiudere la questione, lasciando a zero punti la Emmebi.

Vince la Legendarte Quiliano, anche se perde terreno dalla Autorev. Alle quilianesi serve il tie break per piegare la Lunezia Volley, in una sfida dirimente per la classifica, che ha consentito ai due team di sistemarsi a parimerito a quota 15 punti nella serie. Sotto di due set, il team allenato da Francesco Valle ha prima rimontato il distacco, vincendo anche la quarta frazione per 26-24, prima di conquistare i due punti nel tie break.

Alla medesima quota di 15 punti in classifica emerge anche la Tigullio volley project, che sabato sera ha piegato in quattro set la Volare volley. I tre team a parimerito sono così in equilibrio alle spalle della Autorev.

Vince al tie break anche la Admo volley, che espugna il palasport di Albenga. Sabato sera le ospiti hanno preso ampio vantaggio di due set, prima di vedersi recuperare: anche il quinto set è stato combattuto e si è chiuso solo sul 15-13 per la Admo.

Vittoria in trasferta anche per la Santa Sabina che, superando la Mulattieri crations Santo Stefano Magra, sempre fanalino di coda della classifica a zero punti. Le genovesi, invece, salgono a 7 punti, nella lotta per non lasciare la Serie C.

La sfida di Fosdninovo, invece, ha consentito al team di casa di agganciare le dirette avversarie: la sconfitta della Grafiche Amadeo Sanremo ferma entrambi i team a 13 punti, dopo un equilibratissimo match, chiuso sul 3-0 per le padrone di casa.