Quantcast
Maltempo

Meteo Liguria, è arrivato l’inverno: goccia d’aria fredda e neve a due passi dalla costa previsioni

Genova. Preannunciata già da alcuni giorni di anticipo, l’arrivo di una fase instabile/perturbata dalle caratteristiche squisitamente invernali. La prima vera ondata di maltempo in questo dicembre 2016 che sino a questo momento è trascorso abbastanza in sordina; a garantire l’avvenire di tali condizioni, spiega Limet, l’incontro/scontro tra due circolazioni cicloniche costituite da una goccia d’aria piuttosto fredda di estrazione nord-orientale europea che in questo momento ritroviamo appena a nord delle Alpi, poi una seconda figura attiva di bassa pressione che dal Marocco e dall’Algeria tende a muoversi rapidamente verso il bacino centrale del Mediterraneo.

L’approfondirsi di questa attiva circolazione di bassa pressione sui mari prospicienti l’Italia, porta sulla nostra regione un rinforzo considerevole della ventilazione di Tramontana che mette in comunicazione le masse d’aria fredda depositate sul catino padano con la fascia costiera in corrispondenza di Genova e Savona, laddove prevediamo un ribasso sensibile della temperatura.

Alcune precipitazioni sono già presenti in questo momento sull’area centro-occidentale della regione, in procinto di espandersi anche ad altri settori. Abbiamo inoltre delle nevicate che già interessano le aree interne con accumuli sino al fondovalle. Dalle prossime ore la neve potrà cadere copiosa nelle valli interne dell’Appennino Ligure di Ponente, mentre tra il tardo pomeriggio e la serata le raffiche di Tramontana Scura trasporteranno i fiocchi di neve assai vicini alla costa, soprattutto nel comprensorio savonese dove i fenomeni potrebbero risultare più intensi e copiosi.

L’apice del passaggio perturbato è atteso nel corso della prossima notte con precipitazioni diffuse a tutta la regione ma più abbondanti sui settori centro-occidentali. Previste in questa sede nevicate anche abbondanti su Val Bormida e Val d’Orba, con accumuli di diversi centimetri.

Entro domani, martedì 20 dicembre, l’impeto dello Scirocco porterà via la magia della neve, determinando sulla nostra regione un addolcimento delle temperature che al livello del suolo si farà sentire in modo più deciso da mercoledì 21 dicembre.

leggi anche
rossiglione
La dama bianca
Maltempo, è arrivata la neve: spargisale e spazzaneve, strade chiuse nell’entroterra