Quantcast
Stagione invernale

Indoor League, le ragazze del Rainbow mettono le finali nazionali nel mirino

In campo maschile il Cus Genova chiude il gruppo

hockey indoor donne

Genova. Sono trentadue le squadre che partecipano all’Indoor League maschile, che per il terzo anno vede tutte le squadre sullo stesso piano, senza divisione per categorie.

Le compagini liguri sono state inserite nel girone B dell’Area 1. A metà cammino guida il Savona con 12 punti, seguito dal SH Bonomi con 9, dal Cus Pisa con 6, dall’HC Liguria con 3 e dal Cus Genova con 0.

La graduatoria, quindi, appare già ben delineata. Le prime due classificate si qualificheranno agli spareggi di area.

I biancoverdi savonesi hanno debuttato a Pisa vincendo nettamente il derby con il Liguria, poi hanno prevalso sul Cus Genova con 2 reti di scarto. A Zinola il Savona ha regolato il Cus Pisa, poi si è aggiudicato di misura lo scontro di vertice con il Bonomi.

Il Liguria, dopo la sconfitta con il Savona e il netto ko con il Bonomi, ha fatto sua la partita con il Cus Genova, vincendo per 4 a 3 una gara molto combattuta. Grande rammarico per gli universitari, che a metà partita erano in vantaggio 3 a 0. Poi i biancoblù sono stati seccamente battuti dal Cus Pisa, pur segnando 4 reti.

Per il Cus Genova, unica formazione del capoluogo che prende parte al torneo indoor, ancora niente gloria: oltre alle due sconfitte contro le savonesi, i biancorossi hanno incassato due ko con identico punteggio, 6 a 3, da Cus Pisa e Bonomi.

Il riepilogo dei risultati.

Pisa, 11 dicembre
Cus Pisa – Cus Genova 6-3
HC Liguria – HC Savona 1-8
Cus Pisa – SH Bonomi 1-4
HC Savona – Cus Genova 2-0
SH Bonomi – HC Liguria 9-3

Savona, 17 dicembre
HC Liguria – Cus Genova 4-3
HC Savona – Cus Pisa 4-1
SH Bonomi – Cus Genova 6-3
HC Liguria – Cus Pisa 4-9
SH Bonomi – HC Savona 1-2

All’Indoor League femminile partecipano 15 squadre. Il girone B dell’Area 1 promuoverà le prime due classificate alle finali nazionali, mentre la terza disputerà gli spareggi di area.

Dopo il primo concentramento, svoltosi a Castello d’Agogna, il Savona pare destinato a restare fuori dai giochi. Le biancoverdi sono state battute 10-0 dall’Argentia e 7-1 dall’HC Rainbow.

Le genovesi, che possono puntare al secondo posto, in precedenza avevano ceduto per 10-0 al Cus Pisa.

Le toscane sono di gran lunga le favorite del girone: hanno liquidato l’Argentia per 14 a 1.