Quantcast
Sciopero

Incidente mortale in porto a Genova: oggi presidio e incontro a Palazzo San Giorgio

Genova. Si terrà oggi alle 16.30 a Palazzo San Giorgio l’incontro chiesto da Filt Cgil Fit Cisl Uil trasporti a seguito dell’incidente mortale avvenuto sabato scorso nel Porto di Genova.
A partire dalle ore 14,30 è stato convocato dai sindacati un presidio sotto la sede dell’Autorità di Sistema.

“Purtroppo ancora una volta assistiamo ad un tragico evento, che vede un padre di famiglia non tornare a casa dai propri figli – scrive la Fiom in una nota – A bordo della “Eurocargo Malta”, il nostromo di bordo, di origine filippina, ha perso la vita durante la fase di rinforzo degli ormeggi. Chiediamo alle Autorità che si faccia luce sulle dinamiche dell’incidente e che, se non fossero state rispettate le norme di sicurezza, i responsabili paghino per l’accaduto.
Nel giro di pochi giorni nei porti hanno perso la vita 5 lavoratori marittimi e portuali, ciò conferma tragicamente come questo settore, compreso quello delle riparazioni navali, abbia ancora un indice di incidenti gravi troppo elevato”.

Per le riparazioni Navali è stato dichiarato per oggi lo sciopero per un’ora a fine turno.

Più informazioni
leggi anche
  • Le indagini
    Marittimo colpito e ucciso da un cavo d’ormeggio in porto a Genova: quattro indagati
  • Dopo l'incidente
    Il porto di Genova si ferma per 24 ore. I sindacati: “La sicurezza è un diritto, non un costo”
  • Incidente
    Colpito da un cavo di ormeggio: muore marittimo 61enne, attività bloccate a ponte Etiopia. Lunedì il porto si ferma
  • Calata inglese
    Genova, incidente in Porto: lavoratore in codice giallo al Villa Scassi
  • Protesta
    “Basta morti sul lavoro”. Varchi portuali bloccati dopo l’ultimo incidente