Quantcast
Ai domiciliari

Genova, “usa” il pronto soccorso per evadere: arrestato

pronto soccorso san martino

Genova. Usava la scusa del pronto soccorso, dove effettivamente si recava, per evadere dai domiciliari ma è stato scoperto. Così la Polizia ha arrestato ieri un genovese di 42 anni, pluripregiudicato.

Gli agenti della Squadra Mobile, durante un servizio di prevenzione nel centro storico, hanno sorpreso l’uomo, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, mentre passeggiava in Via Prè in compagnia di un altro noto pregiudicato durante l’orario in cui avrebbe dovuto essere nella sua abitazione.

L’uomo ha giustificato la sua assenza da casa presentando un modulo di accesso al Pronto Soccorso di San Martino al quale a suo dire avrebbe effettuato una lunga attesa. Dai controlli dei poliziotti presso la struttura ospedaliera è emerso che l’uomo nell’ultimo periodo sì era presentato diverse volte al Pronto Soccorso effettuando il triage per motivi dermatologici ma allontanandosi subito dopo senza attendere la visita e utilizzando quindi la circostanza come pretesto per rimanere fuori dall’abitazione.