Quantcast
Solidarietà

Genova, un pranzo da “crociera” per il Natale di Sant’Egidio

Genova. Sarà un pranzo di Natale in stile crociera quello organizzato ai magazzini del cotone di Genova da Sant’Egidio, perché ad accogliere i 1500 ospiti previsti per questa occasione saranno gli arredi che erano utilizzati sulla Allegra di Costa Crociere. Nel padiglione del porto antico i volontari lavorano alacremente anche perché quella del pranzo di Natale e’ un’organizzazione particolarmente complessa che inizia molti mesi prima con le attività di raccolta dei cibi alla preparazione dei regali, dalle sedie agli addobbi.

“Questo è un Natale particolare, come tutti i nostri natali – spiega Roberta, uno dei volontari – perché sono veramente il risultato di tanta solidarietà. Questi fiocchi, solo per fare un esempio, vengono da Costa Crociere la quale ha dismesso questi ornamenti sulle sue navi e ci ha donato questi quantitativi ingenti di di decorazioni. Una solidarietà che la compagnia di navigazione ha dimostrato nel corso degli anni, così come in questa occasione, con la concessione di permessi retribuiti ai suoi dipendenti per venire proprio per volontariato presso di noi”.

Ma la solidarietà e’ stata veramente molta, da parte di tutta la città e non solo. “E’ stato indubbiamente una cosa bellissima vedere come tantissime scuole hanno partecipato a raccolte per comprare dei regali nuovi per dei bambini che, in fondo, solo a questo pranzo riceveranno il regalo di Natale. Nello stesso tempo – conclude Roberta – abbiamo avuto la collaborazione di scout e alpini che hanno fatto raccolta nei supermercati e hanno permesso per esempio di avere tutti i pandolci per questo grandissimo pranzo gratuitamente”.