Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dopo il furto a Campomorone, a Marassi con borsone sospetto: in carcere

Più informazioni su

Genova. Era il responsabile di un furto aggravato in concorso avvenuto quest’estate a Campomorone, ma si trovava, libero, in Piazzale Parenzo nel quartiere genovese di Marassi e dove poi è stato arrestato su ordine di custodia cautelare in carcere dai carabinieri del Nucleo Operativo di San Martino.

L’uomo, cittadino rumeno di 36 anni, sembra non aver perso il “vizio”: era infatti in possesso di un borsone nero contenente merce di vario genere, alimentari compresi, di cui né lui né il connazionale con cui si trovava, erano in grado di fornire la provenienza. Pertanto, entrambi, sono stati denunciati per ricettazione in concorso.

Il 36enne su cui pendeva l’ordine di carcerazione, è stato portato in carcere a Marassi.