Quantcast
Genova

Falso in atto pubblico, arresto illegale e calunnia: carabinieri condannati a 4 anni

tribunale genova

Genova. Sono stati condannati a 4 anni ciascuno in appello i due carabinieri assolti in primo grado. Sono Enrico Piro e Francesco Gagliardi, accusati di falso in atto pubblico, arresto illegale e calunnia.

Il pg Pio Macchiavello aveva chiesto 4 anni. Piro, difeso dagli avvocati Pietro Bogliolo e Marco Marino, e Gagliardi (avvocato Carlo Golda) sono accusati di avere simulato negli atti una rissa tra ecuadoriani. I fatti risalgono al 2011 a Rivarolo, nel ponente genovese.

Erano stati arrestati cinque ecuadoriani che negarono di avere mai preso parte a una rissa sostenendo che vi erano stati due diversi scontri tra due gruppi, uno un via Iori e uno in piazza Petrella ma riferirono che si trattava di persone che non conoscevano. L’accusa di rissa era poi decaduta. I difensori hanno annunciato che ricorreranno in Cassazione.

leggi anche
tribunale di genova
Cronaca
Genova, imputati per una falsa rissa: assolti due carabinieri