Quantcast
Genova e milano

Compro oro e gioiellerie, 23 indagati: arresti e sequestro da 10 milioni di euro

Tutte le persone coinvolte sono legate ad un noto gruppo imprenditoriale genovese

Gang rom, furti di oro e gioielli negli appartamenti di lusso

Genova. E’ in corso da alcune ore una vasta operazione dei Carabinieri di Genova, con l’impiego di circa 100 militari, per l’esecuzione di alcuni provvedimenti cautelari e di sequestro beni, nei confronti di persone appartenenti ad un noto gruppo imprenditoriale genovese, titolare di numerosi negozi di compro oro e gioiellerie, divenuto famoso dagli inizi degli anni ’80 per le vendite promozionali in televisione. Già allora il Garante per la concorrenza del mercato e delle comunicazioni aveva emesso numerose sanzioni nei confronti del gruppo, che era finito anche su trasmissioni come “Striscia la Notizia” e “Porta a Porta”.

Sono 23 gli indagati, tra questi 3 sottoposti alla misura cautelare in carcere, 2 agli arresti domiciliari ed 1 colpito da interdizione ad esercitare per mesi 6 la professione di Notaio. Le accuse nei loro confronti sono di associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di truffa contrattuale, frode in commercio aggravata, ricettazione, riciclaggio e reimpiego di denaro e beni di provenienza illecita, nonché trasferimento fraudolento di valori.

Negli anni 2000, infatti, scoppiato il boom dei “compro oro”, gli indagati avviarono numerosi punti vendita nelle zone nevralgiche di Genova utilizzandoli, tramite l’acquisto di oro usato, per riciclare gli enormi proventi derivanti dai reati messi atto. Il grande flusso di soldi, gestito da prestanome, è servito loro per mantenere un altissimo tenore di vita, anche palesemente ostentato attraverso l’acquisto di beni di lusso (barche, ville, macchine e appartamenti nei migliori quartieri di Genova).

Nell’ambito di questa vasta operazione, chiamata Dynasty, il valore dei beni sequestrati, mobili ed immobili, ammonta a circa 10 milioni di euro. I particolari saranno resi noti nel primo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa del comando provinciale dei carabinieri di Genova.

leggi anche
Joanna Golabek e Giuseppe D'Anna
Maxi sequestro
Dalle televendite ai compro oro: tra gli arrestati c’è Giuseppe D’Anna