Quantcast
Protesta

“Basta morti sul lavoro”. Varchi portuali bloccati dopo l’ultimo incidente

A Ponte Etiopia la protesta dopo la morte di bianca di sabato sera

Genova. Il presidio organizzato da Cgil, Cisl e Uil per protestare contro l’incidente mortale di sabato scorso in porto inizierà alle 14.30.

La protesta si è però accesa in anticipo, assieme ad alcuni bancali che sono stati dati alle fiamme, presso i varchi portuali di Ponte Etiopia, a Lungomare Canepa, che sono stati bloccati. Disagi al traffico si stanno verificando e si verificheranno in zona, vista l’intenzione dei manifestanti di unirsi al presidio confederale sotto palazzo San Giorgio.

Ad organizzarla il Calp (Collettivo autonomo lavoratori portuali). Una grande scritta che recita “Basta morti sul lavoro!” è stata tracciata su un muro. Ad accompagnarla nomi e cognomi delle ultime vittime della lunghissa serie di morti sul lavoro in Italia.

leggi anche
Palazzo san giorgio
Sciopero
Incidente mortale in porto a Genova: oggi presidio e incontro a Palazzo San Giorgio
sampierdarena villa scassi ospedale pronto soccorso
Calata inglese
Genova, incidente in Porto: lavoratore in codice giallo al Villa Scassi
incidente mortale porto
Le indagini
Marittimo colpito e ucciso da un cavo d’ormeggio in porto a Genova: quattro indagati
incidente mortale porto
Incidente
Colpito da un cavo di ormeggio: muore marittimo 61enne, attività bloccate a ponte Etiopia. Lunedì il porto si ferma
presidio incidente mortale porto
Palazzo san giorgio
“Il tempo non è denaro, è vita”. Incidente mortale in porto: presidio dei sindacati