Quantcast
Disagi in vista

Atp, niente bus il giorno di Natale: decisione presa per contenere i costi

Unica eccezione il collegamento di Santa Margherita con le frazioni, grazie ad un accordo ad hoc con l'azienda

pullman atp

Genova. Niente bus in provincia di Genova il giorno di Natale. Lo hanno deciso i vertici di Atp in accordo con la Città metropolitana. La decisione era in ballo da circa un mese e non ha quindi nulla a che fare con la vertenza di questi giorni.

In un primo tempo l’azienda aveva pensato di mantenere solo in parte il servizio sul Levante, in particolare tra le località turistiche di Portofino e Santa Margherita, poi fatti due conti si è deciso di contenere i costi. Un costo che, fatti due conti, si aggirerebbe sui 60 mila euro e che non garantirebbe sufficienti introiti.

Solitamente Atp il 25 dicembre svolge il servizio solo al mattino. “E’ la prima volta che accade nella storia del trasporto pubblico del nostro territorio” dicono alcuni dipendenti che sottolineano come “i lavoratori di Atp siano pronti a lavorare sia a Natale che a Capodanno colme sempre hanno fatto e on le stesse retribuzioni degli anni passati.

Unica eccezione al blocco totale dei bus provinciali è rappresentata dal collegamento di Santa Margherita con le sue frazioni grazie ad un accordo tra l’amministrazione comunale e l’azienda. “A Santa Margherita Ligure – spiega una nota dell’amministrazione – funzioneranno regolarmente le corse di collegamento con il quartiere degli Ulivi, Nozarego e San Lorenzo. Tali corse sono state attivate nel settembre scorso su richiesta dell’Amministrazione per sopperire ai tagli che l’azienda di trasporto ha effettuato al servizio pubblico”.

leggi anche
nuovi bus amt gavette
Cronaca
Bus, metro e funicolari: gli orari di Amt nel giorno di Natale e durante le feste