Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il vento spazza il levante ligure, molti interventi nell’entroterra chiavarese

Genova. È’ ancora una volta il vento a creare problemi in questa giornata di allerta per il maltempo in Liguria. Le maggiori preoccupazioni sono nell’entroterra chiavarese dove i vigili del fuoco sono impegnati, in queste ore, in numerose chiamate per danno dovuti a vento molto forte la zona di Leivi. Per fortuna gli interventi, anche abbastanza numerosi, sono per situazioni non particolarmente gravi, principalmente tegole pericolanti.

Vento forte che, comunque, ha spazzato, via via tutta la regione con molti interventi da ponente. A levante è raffiche che hanno raggiunto anche i 130 km orari in alcune zone dell’entroterra spezzino. Molti, anche ieri, gli interventi dei vigili del fuoco per alberi caduti e altre situazioni difficili create proprio dal forte vento.

Intanto prosegue la situazione di allerta, gialla vino alle 12 per Genova, arancione fino alle 20, per Tigullio e spezzino. Nella giornata di ieri piogge maggiori si sono avute in val D’Aveto, con 100 millimetri di pioggia caduti a Cichero, ma anche sulla costa le piogge sono state abbondanti, con circa 80 millimetri a Rapallo. Forte temporale, in mattinata, a Castiglione Chiavarese dove un fulmine ha colpito la cabina dell’energia elettrica provocando un black out di circa tre ore.