Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C: Lavagnese e Genoa vincono gli scontri diretti risultati

Bianconere e rossoblù rafforzano rispettivamente primo e quinto posto

Lavagna. Settima partita, sesta vittoria e un primato sempre più saldo. La Lavagnese ha superato la prova della verità, espugnando il “Chittolina” di Vado Ligure, e si è portata a +4 proprio sulle rossoblù, che restano secondo in classifica.

A differenza dell’andata, le bianconere hanno sofferto di più per fare bottino pieno, scontrandosi con la determinazione delle vadesi. Le lavagnesi si sono portate in vantaggio con Francesca Spaccamonti; sul finire del primo tempo Simeoni ha segnato il gol del pareggio del Vado. Nel secondo tempo Rocca ha siglato la rete che ha dato i 3 punti alla squadra condotta da Roberto Morbioni.

Mentre la Lavagnese corre verso la vittoria della prima fase di campionato, il Genoa si assicura la quinta posizione. Il team di mister Adriano Prampolini ha vinto contro l’Andora in una partita tirata e difficile, di fronte ad una formazione che fino all’ultimo ha conteso la vittoria all’undici genovese. La sfida, tra due compagini molto giovani, è terminata 2 a 1.

Non è stata la migliore partita delle rossoblù, ma è arrivata la conferma di una squadra che non ha mollato fino all’ultimo, ottenendo il gol del successo con la segnatura di una calciatrice di sicuro avvenire, Aurora Buzi, una delle tante giovani componenti la rosa genoana. Dopo un primo tempo a reti inviolate, le biancoazzurre si sono portate in vantaggio all’inizio della ripresa. Squadra coriacea e ben disposta in campo, l’Andora ha spaventato non poco le ragazze del Genoa, ma la reazione è arrivata puntuale con il pareggio di Cacciabue, una delle più positive di questa prima stagione in Serie C. Il gol di Martina ha dato nuova linfa al gioco della squadra di casa che è riuscita ad acciuffare la vittoria nei minuti finali proprio grazie a Buzi.