Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C in equilibrio, tre match appesi al tie break risultati

Genova. Terza giornata della Serie C di pallavolo femminile caratterizzata da un grande equilibrio e dai molti tie break: rinviato a causa del maltempo l’incontro di Santa Margherita Ligure, dove l’allerta arancione ha costretto a non disputare la gara tra Tigullio volley project e Legendarte Quiliano.

Vince e convince la Ch4 caldaie Albenga, che travolge la Volare volley: a Voltri sono sufficienti tre set, comunque combattuti, per incassare i tre punti e tenersi a distanza di vista dalla capolista, nonostante la classifica resa avulsa da turni di riposo e match rinviati.

Rotondo anche il punteggio della Volley Spezia Autorev, che ha sfruttato solo tre set per regolare il Volley santo Stefano di Mare. Le bianconere di coach Damiani hanno dominato l’incontro con le neopromosse e si sono prese la testa solitaria della classifica provvisoria.

Tre a due di passivo in trasferta per la Lunezia Volley, che cede così vetta e due punti alle rivali spezzine; il match di Sanremo è andato alla Grafiche Amadeo Sanremo, dopo un altalenarsi di set che hanno visto prevalere ora l’una, ora l’altra contendente. Il tie break si è chiuso 17.15 per le padrone di casa, che salgono così a 5 punti in classifica.

Tie break anche a Fosdinovo, dove le padrone di casa si sono aggiudicate il match con la Normac: set decisivo fissato 18-16, un finale al cardiopalma per gli spettatori di casa, che hanno poi potuto festeggiare.

Deciso in cinque set anche l’incontro di Marassi: tra Santa Sabina e Admo volley è stata una vera battaglia, con alterne vicende e cambi di fronte, fino al tie break, deciso per 16-14 a favore delle ospiti.