Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie B, quattro a zero per il Cus Genova: biancorossi primi al giro di boa

Niente da fare per l'HC Genova

Genova. Vittoria per 4 a 0 del Cus Genova Hockey sull’HC Genova e primato del sottogirone B di area 1 conquistato dai biancorossi.

Partita particolare ad incominciare dalla mancanza del settore arbitrale che non è riuscito ad assegnare due direttori di gara per un match così importante. Il regolamento prevede che le squadre debbano trovare un modo per giocare la partita, facendo arbitrare un dirigente societario per ogni squadra. Risultato? Mister Ferrero arbitra insieme ad un dirigente dell’HC Genova.

La partita è stata molto combattuta. Il primo tempo termina 0-0, con l’HC Genova che fa molta densità a centrocampo senza però riuscire a creare azioni pericolose. Il Cus, invece, si affida alle sue solite ripartenze pericolose, ma innocue per i primi 35 minuti.

Nel secondo tempo l’HC cala di intensità ed i giovani cussini riescono ad approfittarne. Sblocca Luca Zero su corner corto (secondo centro stagionale per lui) e raddoppia poco dopo Emanuele Kolp che con un tiro al volo riesce finalmente a sbloccarsi e ad interrompere il suo digiuno personale che durava ormai da tempo.

Sul risultato di 2 a 0 l’HC Genova collezione alcune occasioni per provare a riaprire la partita, specie su corner corto, ma Enrico Zero si fa trovare sempre pronto. “Goal sbagliato goal subito” è la dura legge dello sport: i biancorossi riescono a sfruttare benissimo due azioni di contropiede, entrambe concretizzate da Emanuele Kolp, portandosi sul risultato di 4-0 che durerà fino al termine dei 70 minuti regolamentari.

Mister Franco Ferrero è molto soddisfatto per la partita: “Sapevamo che avremo trovato una squadra molto attenta e brava nella fase difensiva, ma sono sempre stato convinto dei tre punti, specie se le nostre ambizioni sono di partecipare alle finali di promozione”.

Con questa partita finisce il girone di andata per entrambe le compagini. Per il Cus Genova tre vittorie (quattro se si considera la partita fuori classifica) su altrettante partite con 13 gol fatti e soltanto 2 subiti. L’HC Genova ne ha vinte due e perse una, con 9 reti segnate e 5 subite nelle gare che contano.

Il campionato su prato riprenderà tra febbraio e marzo, mentre adesso incomincerà il campionato indoor, che vedrà la squadra del Cus Genova impegnata nel primo concentramento domenica 11 dicembre.

Tratto da www.cusgenova.it/Comunicati.