Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, vita dura per i “furbetti” della strada: arriva Street Control

Non solo divieti di sosta: rileva anche i veicoli non assicurati, senza bollo o rubati

Più informazioni su

Lotta senza quartiere sulle strade di Rapallo con l’arrivo di Street Control, sistema all’avanguardia che permetterà di rilevare automaticamente non solo le infrazioni più comuni come i divieti di sosta, ma anche di controllare tutta la parte amministrativa dei veicoli, incastrando i “furbetti”.

Lo strumento, come ha spiegato il comandante della Polizia Municipale Valerio Patrone oggi in conferenza stampa, è mobile, può essere posizionato sul tetto delle auto e funziona sia se l’auto stessa è in transito oppure è in sosta ed intercetta quindi le targhe dei veicoli di passaggio: nel secondo caso, una pattuglia della municipale posizionata a valle rispetto al mezzo su cui è collocato il dispositivo provvederà alla contestazione dell’infrazione commessa. Le immagini consentono il riconoscimento automatico della targa dei veicoli ed il software permette anche di individuare i veicoli privi di copertura assicurativa, con revisione scaduta o rubate. Tutte le operazioni avvengono nel pieno rispetto delle vigenti normative sulla privacy.

“I dati nazionali sulle mancate coperture assicurative dei veicoli sono in netto aumento, cosa che va a scapito della tutela delle persone in caso di sinistro – ha osservato il sindaco Carlo Bagnasco – Questo aspetto in particolare ci ha portati a dotare la Polizia Municipale di questo strumento”. “La possibilità di individuare, grazie allo “Street control” auto o scooter rubati o privi della copertura assicurativa – ha aggiunto il consigliere comunale con incarico a Sicurezza e Polizia Municipale Walter Cardinali – è un altro tassello importante nell’impegno dell’amministrazione comunale per garantire la sicurezza dei cittadini”.