Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, antenna per cellulari in via Ghizolfo. Bloccati i lavori, ma la questione è spinosa

Per evitare che l'iter proceda, però, occorrerebbe una soluzione definitiva

Rapallo. Ormai da tempo gli abitanti della zona nei dintorni di via Ghizolfo denunciano la possibile pericolosità del nuovo ripetitore per cellulari che dovrebbe essere installato in cima alla strada. Secondo quanto raccontano, infatti, quest’ultimo avrebbe una potenza maggiore rispetto a tutti gli altri già presenti a Rapallo, quindi sarebbe potenzialmente molto pericoloso per gli abitanti del quartiere e per i tanti frequentatori della zona, dove si trovano scuole e chiese.

Tra le persone più preoccupate c’è anche il consigliere comunale di maggioranza Eugenio Brasey, che insieme a molti altri cittadini ha partecipato oggi alla riunione con il sindaco Carlo Bagnasco. La situazione è infatti molto delicata, visto che l’antenna dovrebbe sorgere nel terreno di un privato.

Nel frattempo il primo cittadino è riuscito a bloccare il cantiere per un abuso edilizio presente nell’area, quindi per il momento è tutto sospeso. Per evitare che l’iter proceda, però, occorrerebbe una soluzione definitiva e Bagnasco ha garantito che farà tutto il possibile per evitare che l’antenna venga installata.

A Settembre era anche stata avviata una raccolta firme, che ha attenuto decine e decine di adesioni, proprio per sventare quello che viene ritenuto un notevole pericolo per la salute.