Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Programma triennale delle opere pubbliche: Sestri Levante adotta l’aggiornamento

Sestri Levante. La Giunta comunale di Sestri Levante ha adottato il primo aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Si tratta dello strumento con cui l’Amministrazione Comunale dettaglia in maniera puntuale la programmazione dei Lavori Pubblici, all’interno del quale vengono inserite valutazioni generali dei mezzi finanziari a disposizione e vengono definiti gli obiettivi operativi in coerenza con quelli che sono gli obiettivi di mandato dell’Amministrazione in carica. Il documento, proprio perché abbraccia un periodo di tempo piuttosto
lungo, è suscettibile di modifiche nel corso del triennio, in considerazione di verifiche, variabili e imprevisti occorsi durante l’anno.

Il nuovo documento approvato illustra le Opere Pubbliche avviate e che verranno portate aventi nel triennio 2016-2018, che comprenderanno: il completamento della sistemazione dei locali di piazza della Repubblica per
l’accorpamento degli uffici comunali; gli interventi di miglioramento straordinario della circolazione stradale
(asfaltature, marciapiedi e strade); la realizzazione di nuovi loculi nei cimiteri comunali; la manutenzione straordinaria e le opere di miglioramento della reti acque bianche, rii e torrenti; gli interventi di ristrutturazione degli uffici di viale Dante per realizzazione nuova sede della Compagnia dei Carabinieri; il completamento delle opere di urbanizzazione e dei lavori di sistemazione delle aree pubbliche in località Trigoso; i lavori di realizzazione passerella pedonale di accesso all’area portuale e la messa in sicurezza del pontile Margherita; le opere di edilizia residenziale sociale di Casette Rosse (interventi di rigenerazione urbana), centro sociale per il quartiere, marciapiede e pista ciclabile in via Paggi; la realizzazione del centro di raccolta differenziata e mercato del riuso; l’intervento di messa in sicurezza dei dissesti in prossimità dell’ingresso del cimitero di Santa Vittoria di Libiola; l’ampliamento scuola elementare di Santa Vittoria.

A queste opere si aggiungono quelle attualmente in completamento come la riqualificazione del fronte mare di Riva, con la sistemazione della viabilità e l’edificio polivalente, e il completamento del parco Mandela, per un totale, nel triennio, di oltre 5 milioni e 840 mila euro di investimenti.

“Siamo impegnati su diversi fronti – dichiara Valentina Ghio, Sindaco di Sestri Levante – e nonostante non si tratti di un momento facile per i bilanci pubblici decidiamo di portare avanti gli obiettivi che ci siamo dati nel programma di mandato, continuando a investire e a lavorare concretamente per una città sempre più funzionale, vivibile, a misura di cittadino e rendendo voce di bilancio strutturale gli interventi di tutela del territorio e prevenzione”.

Le Opere inserite nel Programma Triennale, per non pesare sulle tasche dei cittadini, sono finanziate attraverso mutui. L’indebitamento complessivo del Comune di Sestri Levante è attualmente pari a 14 milioni euro complessivi: questa cifra comprende tutti i mutui in corso di ammortamento, vale a dire tutti quelli che sono in fase di estinzione e che sono stati contratti anche da Amministrazioni precedenti nel corso degli anni (il più vecchio dei quali risale al 1997, ventennale).

La Legge, per garantire un bilancio e una gestione sana degli Enti, impone ai Comuni di avere un indebitamento massimo del 10%: la percentuale di indebitamento del Comune di Sestri Levante si assesta ben al di sotto di questa
soglia, essendo inferiore al 3%, lasciando quindi ampi margini per eventuali nuove contrazioni ed evidenziando una situazione finanziaria sana e virtuosa. Il Comune sottolinea che si tratta di un andamento in costante riduzione, che raggiungerà il 2,59% nel 2018.