Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I primi mercatini di Natale, Black Friday e Ciocofantasy: il weekend a Genova e provincia foto

Finisce l'allerta e si tira il fiato: ecco gli appuntamenti

L’allerta che si conclude, dopo una settimana intera vissuta un po’ con il fiato sospeso; il fine settimana che arriva e dovrebbe, il condizionale è d’obbligo, portare tempo migliore; gli appuntamenti che ancora una volta non mancano.

E’ l’ultimo weekend di novembre e Natale si avvicina a grandi passi. Normale allora che si parta proprio da qui: dagli appuntamenti dedicati alla più bella delle feste.

C’è Camogli con il suo castello ormai da qualche settimana, a cui si aggiunge Rapallo. In città arriva Natalealmare, dal 26 novembre fino all’8 gennaio e non mancheranno le inizitive: a cominciare dalla casa di Babbo Natale nel castello sul mare. Domani sarà il giorno della grande inaugurazione: dalle 16 alle 19 festa per tutti. Senza dimenticare il Christmas Village sul lungomare Vittorio Veneto: artigianato, prodotti tipici, eccellenze enogastronomiche.

Anche Torriglia si anima: sabato 26 (14.30-19) e domenica 27 novembre (10-19) arriva il mercatino di prodotti artigianali. Un inizio, per un evento che terminerà solo l’11 dicembre.

Non ha bisogno di presentazioni, ma noi ve la presentiamo lo stesso: stiamo parlando di Ciocofantasy 2016 che ritorna dopo il grande successo delle manifestazioni precedenti. Appuntamento a Cornigliano e per tutti i dettagli basta cliccare qui.

Non vi basta? C’è il Black Friday: sconti per tutti soprattutto oggi, ma non mancheranno promozioni in tantissimi negozi anche nel weekend.

Chiudiamo con una conferenza a Bolzaneto. Si terrà questa sera alle 20.45 presso la sala del Municipio V Valpolcevera di via Reta 3 “Le radici del futuro”, organizzata dal Comitato spontaneo Borzoli Fegino e dal comitato QuellicheaTrastacistannobene. Fino al 2 dicembre sarà inoltre esposta la mostra “Gocce di Memoria… per tutti per sempre” per raccontare di un patrimonio artististico e paesaggistico in parte perduto.

Per tutto il resto c’è, come di consueto, la sezione eventi di Genova24.it