Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porti turistici, Scajola: “Nuovo regole per il collaudo finale”

Più informazioni su

Genova. E’ stata approvata oggi in Giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Urbanistica, Marco Scajola una nuova regolamentazione del collaudo finale dei porti turistici attualmente in costruzione in Regione Liguria.

Vengono introdotte specifiche norme che regolano il funzionamento della Commissione di Vigilanza e Collaudo, le convocazioni e la validità delle riunioni. La nuova regolamentazione si pone l’obiettivo di garantire il funzionamento uniforme e trasparente di tutte le commissioni di Vigilanza e Collaudo operanti nei diversi porti turistici liguri. A questo proposito viene fornito un elenco di tutta la documentazione necessaria da presentare a cura del concessionario demaniale e vengono esplicitati e semplificati i passaggi procedurali per l’utilizzo delle opere realizzate e per il loro collaudo finale.

Inoltre, al fine di garantire il servizio pubblico reso dai porti turistici e non penalizzare gli investimenti del concessionario, viene ammesso – a determinate condizioni – anche il collaudo per lotti funzionali, secondo il principio dei lavori pubblici. “Abbiamo voluto introdurre norme più semplici per uniformare in tutta la Liguria il lavoro delle commissioni di collaudo – spiega l’assessore Scajola – e togliere ogni incertezza circa la documentazione da presentare da parte del concessionario”.