Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Molotov contro Postamat a Castelletto e Oregina, azione rivendicata dalla Fai fotogallery

Genova. Non è un’azione dei no borders bensì della Fai, federazione anarchica informale, il danneggiamento di due postamat a Oregina e a Castelletto su cui una settimana fa sono state lanciate delle molotov.

La rivendicazione è apparsa ieri sul sito Inform-azione. “Verba volant, scripta manent, ignis ardens’ dice il comunicato in riferimento all’operazione Scripta manent che ha portato in carcere sette anarco insurrezionalisti, vicini ad Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarchici condannati per aver gambizzato il manager Ansaldo Roberto Adinolfi.

“Bruciati 2 postamat e 1 bancomat – si legge nel comunicato – Lo Stato incarcera, Mistral Air deporta, Unicredit finanzia Erdogan. Poste e banche continueranno ad essere attaccate. Solidarietà con Alfredo, Nicola, Sandro, Marco, Anna, Valentina, Danilo, Daniele e Divine”.

Il comunicato oltre ai due postamat rivendica anche il danneggiamento di un bancomat di Unicredit sempre in corso Firenze che tuttavia non risulterebbe danneggiato. Sull’episodio indaga la digos.