Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Insediamento abusivo di via Bruzzo a Bolzaneto, l’assessore Fiorini: “Sarà sgomberato”

Genova. “Sia l’insediamento abusivo di via Bruzzo a Bolzaneto, sia quello di via Muratori a Cornigliano saranno sgomberati, come già è stato fatto in Val Cerusa, in via Adamoli, in passo del Torbella, nella fascia di rispetto di Prà, in Lungomare Canepa e in via Pionieri e Aviatori d’Italia”. Lo ha detto in aula a Tursi l’assessore ai diritti e alla legalità Elena Fiorini, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere Mario Baroni che ha ricordato come da quell’insediamento lungo l’argine del torrente Polcevera, dove vivono all’incirca un centinaio di persone, vengano gettati quotidianamente detriti e rifiuti direttamente nel letto del torrente.

“Dateci un po’ di tempo perché come già abbiamo fatto altrove stiamo da un lato procedendo a un’istruttoria per capire che tipo di persone ci vivono e quanti minori che dovranno essere presi in carico dai servizi sociali, dell’altro dobbiamo, come già abbiamo fatto altrove trovare il modo di riempire quello spazio. Altrimenti il campo sgomberato si riformerà in tempi rapidissimi”.

Dei 12 campi abusivi che la giunta Doria ha trovato al momento del suo insediamento 10 sono stati sgomberati: “Nessuno pensava che avremmo proceduto agli sgomberi, invece lo abbiamo fatto – dice l’assessore – e finiremo questo lavoro con un’attenzione però sia per i cittadini sia per le persone che vivono in quell’insediamento”.