Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendi boschivi, la maggior parte dolosi: nel 2016 bruciati 1015 ettari in Liguria

Più informazioni su

La Liguria ha l’indice di boscosità più alto tra le Regioni italiane. Secondo i dati elaborati dall’Inventario Nazionale delle Foreste e dei serbatoi forestali di Carbonio, aggiornati al 2015, su una superficie complessiva del territorio ligure di 542.024 ettari, il bosco ricopre 397.521 ettari, cioè il 73,34 per cento del totale, contro la media nazionale del 36,45 per cento. In dieci anni, tra il 2005 e il 2015, si è registrato un incremento della superficie a bosco di 22.763 ettari, pari a un + 4,20 per cento.

In Liguria le attività di prevenzione e di lotta attiva contro gli incendi boschivi, sono svolte esclusivamente attraverso l’intervento del volontariato specializzato per lo scenario di rischio di incendio boschivo.

Il volontariato Aib è organizzato in gruppi comunali e in organizzazioni di volontariato e opera in modo totalmente gratuito. Sono oltre 1800 i volontari operativi Aib distribuiti in circa 200 organizzazioni e gruppi comunali.

Nei primi 8 mesi del 2016, fino alla metà di agosto, si sono registrati 90 incendi con una superficie bruciata inferiore a 200 ettari. Seppur impegnativa per il sistema regionale Aib, tale situazione rientrava in una condizione di normalità per la stagione e le caratteristiche climatiche del periodo. Con il decreto n. 1 del 25 luglio, è stata decretata la grave pericolosità per gli incendi boschivi, che vieta l’accensione di qualsiasi fuoco o apparecchio elettrico o a motore nelle aree boschive o in prossimità di esse.

A partire dal 23 agosto si è registrata una escalation di eventi che fino alla metà di settembre ha richiesto un forte impegno del Sistema regionale Aib. In soli 24 giorni il Sistema regionale Aib ligure ha effettuato 212 interventi di spegnimento e bonifica di incendi che spesso si sono protratti per più giorni, la maggior parte dei quali di origine dolosa.