Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, via XX Settembre: alberi di Natale e decorazioni per riaprire il “buco nero” della Mondadori foto

Con l’arrivo di Kasanova si chiude, almeno per ora, il risiko dei negozi nella via dello shopping

Genova. Per adesso non c’è ancora la data ufficiale di apertura, ma i segnali ci sono tutti: negli spazi lasciati liberi dal megastore di Mondadori in via XX Settembre andrà un punto vendita della catena di articoli per la casa, l’azienda italiana Kasanova, già presente a Genova nel centro commerciale Fiumara.

Le insegne in via XX Settembre non sono ancora state montate, ma all’interno parte della merce è già in bella mostra sugli scaffali. Tutto, neanche a dirlo, già orientato alle imminenti festività natalizie: alberi innevati, Presepe, addobbi e colori classici del Natale.

E’ il nuovo ingresso in quella che da sempre è stata considerata la via dello shopping genovese. L’arrivo del marchio Kasanova rientra perfettamente nel “patto d’area” siglato l’estate scorsa, per tutelare la via contro l’apertura di negozi giudicati indesiderati. “Ingresso vietato” in Via XX Settembre per Compro oro, lavanderie a gettone, sexy shop, sale da gioco, internet point e money transfer, distributori automatici di alimenti.

La libreria Mondadori, che andò a riempire i locali del cinema Universale, si è invece già trasferita pochi metri più sotto, sempre in via XX Settembre, al posto di Frette.

Con l’arrivo di Kasanova si chiude, almeno per ora, il risiko dei negozi di via XX Settembre, ma sparisce anche il rischio di un ennesimo buco nero nel commercio cittadino.