Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiesa di Sant’Anna, il Comitato Basta Cemento rilancia: “Arpal ha risposto, il Comune tace”

Rapallo. Non si placano le polemiche sulla Chiesa di Sant’Anna a Rapallo, al centro di un esposto per via del nuovo faro del campanile.

Il Comitato “Basta Cemento” di Rapallo, dieci giorni fa segnalava un probabile inquinamento luminoso fuori normativa.

Nel mirino c’è infatti il “fascio di luce che proviene da un potente faro di nuova installazione presso la Chiesa di Sant’Anna a Rapallo in Via Mameli, esattamente sul campanile e rivolto verso l’alto ad illuminare il crocefisso metallico posto all’estremità superiore del campanile stesso”, spiegava la nota di Andrea Carrannante. Il comitato si era quindi rivolto al Comune, all’Arpal e all’Asl4.

E come per la battaglie delle campane di quest’estate, anche questa volta è arrivata celere la risposta di Arpal “mettendosi a disposizione del Comune per il supporto tecnico necessario”.

La palla passa dunque all’amministrazione. “Purtroppo ad oggi il Comune – spiega ancora Carranante – pur essendo stato correttamente messo in indirizzo dalle nostre segnalazioni, non si è degnato ancora di una risposta”.

“Confidiamo in una risposta in tempi brevi, in caso contrario – annuncia il Comitato – saremo costretti a segnalare la mancata risposta agli enti competenti e alle associazioni per la tutela dei diritti dei cittadini”.