Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centro storico, a gennaio rivoluzione parcheggi: via ai lavori a Sarzano, nuovi posti a Cavour e stalli part-time in corso Quadrio

Con il trasferimento a meta gennaio del mercato del Pesce nuovi stalli per i residenti e 'soste brevi' in corso Quadrio

Genova. Scatterà a metà gennaio la rivoluzione dei parcheggi per la rive gauche del centro storico. Il nuovo anno infatti, sarà segnato dal trasferimento a Ca’ de Pitta del mercato del pesce che libererà oltre 30 parcheggi in una delle zone più ‘affamate’ di posti auto a causa anche dell’alta affluenza di turisti.

In contemporanea partiranno i lavori per la pedonalizzazione/riqualificazione di piazza Sarzano con la realizzazione di panchine, aree giochi e alberature al posto dell’attuale maxi parcheggio. Saranno trenta posti auto in meno che saranno recuperati appunto nella zona di Cavour.

Non solo. In contemporanea partirà anche il progetto, fermo da mesi e ulteriormente ritardato dal cantiere di Iren, di utilizzo per ora parziale del parcheggio di corso Quadrio (25 posti) che al mattino è occupato dal progetto Chance.

L’ipotesi, attualmente allo studio di un comitato tecnico che porterà le proprie osservazioni alla giunta, è quella di destinare quei parcheggi soprattutto alle soste brevi al servizio di negozi, ristoranti e locali della zona nella fascia oraria pomeriggio sera. Dopo la chiusura del cantiere di Iren, Aster ha realizzato il nuovo accesso al parcheggio. Quindi si attende solo il via libera della giunta

Nel frattempo resta sul tavolo il progetto di uno spazio alternativo per il progetto Chance: “Chance è un progetto che era nato per muoversi – dice l’assessore alla Legalità e ai diritti Elena Fiorini – e prima della fine del mandato vorrei dare questo segnale anche se il trasferimento coinvolge diversi uffici e anche altre istituzioni quindi le soluzioni non sono mai semplici”. Tra le aree allo studio ce ne sarebbe una proprio a poche centinaia di metri, in area portuale ma sulle ipotesi nesusno si sbilancia

“Sicuramente vogliamo partire con i lavori a Sarzano non appena viene liberata piazza Cavour – conferma l’assessore comunale alla Mobilità Anna Maria Dagnino – e per quanto riguarda corso Quadrio gli uffici stanno studiano la soluzione migliore che venga incontro sia alle richieste dei commercianti che dei residenti”.

“Mi auguro che il progetto di riqualificazione di piazza Sarzano, l’unica piazza storica rimasta di fatto nella morsa delle auto, parta in tempi brevi – commenta il presidente del Municipio Simone Leoncini – noi quel progetto l’abbiamo sempre sostenuto a patto che fosse trovata una soluzione adeguata per i parcheggi persi. Piazza Cavour è una buona soluzione ma auspico anche che si possa trovare a breve anche una collocazione diversa per il progetto Chance, che resta un progetto molto positivo, anche in una area limitrofa ma che lasci pienamente utilizzabili quei parcheggi”.