Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bambini tra ustioni e il pericolo della strada: ricerca Mattel a Orientamenti

Più informazioni su

Genova. Il 79% dei genitori si dichiara preoccupato per almeno una situazione di rischio in cui si potrebbe trovare il proprio figlio. I genitori temono ustioni e ingestioni, ma anche spinte di bambini e pericoli sulle scale. Secondo l’inchiesta, per i luoghi chiusi si temono principalmente ustioni e elettricità mentre all’aria aperta le preoccupazioni maggiori riguardano l’attraversamento della strada e i comportamenti in luoghi affollati.

Nella fascia di bambini dai 3 ai 6 anni è considerata più rischiosa la bicicletta dello skateboard o dei pattini e il ruolo istituzionale di riferimento per parlare di sicurezza, dopo quello dei genitori, si conferma quello del Vigile Del Fuoco, che precede poliziotti e carabinieri.

A spiegarlo un’inchiesta commissionata da Mattel che ha commissionato una ricerca a Doxa Kids per analizzare il tema della sicurezza nella fascia d’età della prima infanzia. I risultati sono stati presentati nel corso di Orientamenti ABCD, la kermesse dedicata al mondo della scuola che sia aperta al Porto Antico di Genova. Nell’occasione Mattel ha presentato “Più sicuri con Sam”, una sorta di gioco interattivo digitale per i più piccoli dedicato proprio al tema della sicurezza. Il gioco, disponibile a partire da gennaio 2017, è completamente gratuito e si sviluppa sulla piattaforma web dedicata agli insegnanti Scuola Channel.

“La figura di Sam è diventata naturale riferimento al progetto – spiega Filippo Agnello, amministratore delegato Mattel Italia – che, veicolato da personaggio positivo, riconoscibile, sorridente e autorevole, soddisfa i diversi target a cui è rivolto”.