Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arrivo di migranti nel Tigullio, Rete a Sinistra: “Solidarietà a chi fugge da carestia e guerre”

Più informazioni su

Tigullio. Rete a Sinistra del Tigullio-Golfo Paradiso e Valli, in merito alla notizia dell’arrivo nel nostro territorio di quote di migranti in attesa di asilo politico e in seguito alle dichiarazioni di esponenti della Lega Nord locali, esprime tutta la propria solidarietà a queste persone in fuga da carestia, povertà e guerre “attivamente sostenute dai Governi occidentali, compreso quello italiano, attraverso il commercio di armi mantenendo così intere zone del mondo nell’instabilità per mero profitto e che in una logica imperialista sfruttano le risorse economiche dei Paesi africani (da cui la maggior parte dei migranti che accoglieremo proviene)”, si legge in una nota.

“Il fenomeno migratorio non si può fermare con l’innalzamento di muri, l’intolleranza, o con la demagogia dell’ ‘aiutiamoli a casa loro’, ma solo attraverso politiche di accoglienza e inclusione efficaci. Nello specifico, le strutture che saranno predisposte sul nostro territorio rappresentano luoghi di sicurezza e di buona gestione di queste persone migranti, che potranno accedere a progetti di lavori socialmente utili nei nostri Comuni, a programmi di integrazione culturale, ecc”, prosegue la nota.

“Qualunque allarmismo è pertanto falso e strumentale a chi vorrebbe alimentare la guerra tra poveri, il pericolo di un’ ‘invasione’ e l’esplosione della criminalità incontrollata. Auspichiamo, infine, che le autorità preposte vigilino sulla corretta gestione di queste strutture onde evitare la mercificazione del fenomeno”, termina Rete a Sinistra.